Chiamaci adesso! Trovaci sulla mappa Inviateci una email




Il campo dice che siamo davvero i più forti!
Anche il secondo “derby del Sassariente” termina con una chiara vittoria per 2-0 a favore del Gordola Calcio

E il campo dice anche che saremmo primi, a +2 sul Riarena, se non ci fosse stato il forfait (costato anche 35 punti di penalità fair play, pari a 35 cartellini gialli…) di inizio stagione per un errore di tesseramento imputabile, guarda caso, proprio al Riarena e il ritiro del Brissago che ha permesso, sempre al Riarena, di recuperare 2 punti sul GC!
La soddisfazione per la seconda vittoria a zero nei “derby del Sassariente” è di conseguenza grande, perché gli ospiti avevano come chiaro obiettivo l’ottenimento di almeno un pareggio. Infatti ciò avrebbe permesso loro di poter festeggiare, proprio a Gordola (e sarebbe stata un’enorme beffa!) la promozione in seconda lega, dato che i punti fair play avrebbero giocato a loro favore pur perdendo gli ultimi due incontri e pur avendo ricevuto sul campo molti più punti di penalità.
Su un campo che si è presentato in ottimo stato, un numeroso pubblico ha potuto assistere ad un incontro piacevole e intenso, caratterizzato in larga misura dalle molte iniziative del GC, che hanno permesso però solo al 58’ di ottenere il meritato vantaggio con un bel tiro da fuori area di Adriano Croce che ha beffato il portiere ospite. Solo a questo punto gli ospiti hanno provato a fare qualcosa di più, spesso sulle risultanze di lanci lunghi o palle ferme spedite in profondità.
Nei minuti di recupero è poi giunta la rete della sicurezza con un’azione sgusciante di Dylan Pifferini, che così ha potuto togliersi qualche sassolino dal momento che è giunto a Gordola dopo essere stato scartato proprio dal Riarena e il cui tesseramento “tardivo” (eufemismo!) aveva determinato la “frittata” di quel famoso primo incontro di campionato.
Anche questo è il calcio, però regionale.
Questa bella vittoria ci assicura così matematicamente almeno il secondo posto e di conseguenza il diritto a disputare un eventuale spareggio
Bravi ragazzi, forza Gordola!