Chiamaci adesso! Trovaci sulla mappa Inviateci una email

 Che bello, siamo matematicamente certi del secondo posto:

GC vince 2-1 a Blenio, mentre entrambe le inseguitrici perdono in trasferta.

 

A Malvaglia, al termine di una partita giocata su un terreno parecchio sconnesso, i bravi ragazzi di Gordola Calcio hanno potuto festeggiare il primo obiettivo stagionale raggiunto: conquistare cioè un secondo posto che garantisca un eventuale spareggio promozione.

Già, perché è noto a tutti che il Sementina avrebbe fatto corsa a sé. Quindi per tutte le altre squadre del gruppo 2 in fondo non restava che la “lotta per il secondo posto”. Ora, a 2 giornate dal termine del campionato, la situazione è già risolta a nostro favore.

Di fatto a inizio girone di ritorno ciò non appariva assolutamente evidente; infatti Solduno, Ravecchia, Semine, Monte Carasso e Tenero avevano tutte delle oggettive possibilità per ambire a questo secondo posto.

Con 9 vittorie in 11 partite (si è perso in trasferta solo contro Semine e Monte Carasso, che ora sono fuori dai giochi) abbiamo raccolto molto e solo un punto in meno del Sementina; ciò non può che farci grande piacere!

La vittoria ottenuta contro il Blenio è meritata, pur apparendo il risultato finale di stretta misura. GC passa in vantaggio al 36’ con un rigore trasformato da Simone Ricci, dopo che Lele Novarina è stato atterrato appena dentro l’area. Su un campo duro ed irregolare, risultava assai difficile fare belle giocate a causa dei rimbalzi imprevedibili del pallone. Il meritato raddoppio giunge al 50’ con Lele Novarina, lesto a sbucare al momento giusto nell’area piccola per finalizzare una corale trama offensiva.

La partita riserva però ancora un finale concitato, visto che il Blenio trova la rete della speranza al 87’ a seguito di uno svarione clamoroso della nostra difesa.

Al triplice fischio finale del arbitro, dopo che è giunta anche la comunicazione della sconfitta subita dal Semine, si è così potuto assistere ad un primo momento di gioiosa festa.